Schaeffler Catalogo dei prodotti - medias
Ihre Eingaben des Auswahlassistenten werden im Hintergrund gespeichert, Sie können den Assistenten jederzeit wieder aufrufen.
(0)
Astucci a rullini

Astucci a con fondello

Caratteristiche
 

Gli astucci a rullini
Corpi volventi cilindrici dall'elevato rapporto diametro/lunghezza (DIN 5402, parte 3).
con e senza fondello sono cuscinetti a rullini
Corpi volventi cilindrici dall'elevato rapporto diametro/lunghezza (DIN 5402, parte 3).
con ingombro radiale minimo. Sono unità costituite da astucci esterni e gabbie a rullini, a pareti sottili, realizzati per deformazione.

 
 

Questi cuscinetti consentono supporti di minimo ingombro e di facile montaggio, con elevata capacità di carico
Carico che deve essere sopportato, ad esempio, da un punto d'attrito. Può anche essere una sollecitazione dovuta a pressione o a calore.

si veda Superficie di contatto
radiale. Per supportare forze assiali è possibile combinare questi cuscinetti anche con cuscinetti assiali a rullini AXW, serie AXW, vedere tabella dimensionale, link.

 
 

La maggior parte dei cuscinetti sono ad una corona e senza foro di lubrificazione. Le esecuzioni a due corone hanno un foro di lubrificazione
Riduzione dell'attrito e dell'usura per mezzo di una sostanza lubrificante.

si veda anche:
Metodi di lubrificazione
Stato di lubrificazione
Lubrificazione costante
Tecnica di lubrificazione
Lubrificazione a vita
Lubrificazione idrodinamica
Intervallo di rilubrificazione
Sostituzione del lubrificante
Lubrificante
Pasta lubrificante
Olio lubrificante
Sostanza lubrificante
Grassi lubrificanti
Lubrificare
Pellicola lubrificante
Impianto di lubrificazione
ed il suffisso ZW.

 
 

Per particolari applicazioni sono disponibili anche gli astucci a rullini
Corpi volventi cilindrici dall'elevato rapporto diametro/lunghezza (DIN 5402, parte 3).
a pieno riempimento
Versione di un cuscinetto volvente con il maggior numero possibile di corpi volventi (sfere o rulli), raggiunto non utilizzando nè gabbia ne distanziali.

si veda Corpi volventi
di rullini.

 
 

Gli astucci a rullini
Corpi volventi cilindrici dall'elevato rapporto diametro/lunghezza (DIN 5402, parte 3).
con e senza fondello presuppongono che la pista di rotolamento sull’albero sia temprata e rettificata. Se l’albero non può essere utilizzato come pista di rotolamento, è possibile combinare i cuscinetti con anelli interni IR oppure LR. Per gli Anelli interni adatti link.

 
 

Rinunciando agli elementi di fissaggio assiale, quali spallamenti e anelli elastici, è possibile eseguire il foro dell’alloggiamento in modo semplice e particolarmente economico. Contemporaneamente si semplifica il montaggio dei cuscinetti.

 
   

Astucci a rullini

 

Gli astucci a rullini
Corpi volventi cilindrici dall'elevato rapporto diametro/lunghezza (DIN 5402, parte 3).
sono aperti su ambo i lati, vengono forniti con gabbia
Parte di un cuscinetto volvente che separa i corpi volventi gli uni dagli altri, li trattiene e in alcuni casi li guida.
o a pieno riempimento
Versione di un cuscinetto volvente con il maggior numero possibile di corpi volventi (sfere o rulli), raggiunto non utilizzando nè gabbia ne distanziali.

si veda Corpi volventi
di rullini. I cuscinetti con gabbia
Parte di un cuscinetto volvente che separa i corpi volventi gli uni dagli altri, li trattiene e in alcuni casi li guida.
a rullini
Corpi volventi cilindrici dall'elevato rapporto diametro/lunghezza (DIN 5402, parte 3).
consentono velocità più elevate rispetto alle esecuzioni a pieno riempimento
Versione di un cuscinetto volvente con il maggior numero possibile di corpi volventi (sfere o rulli), raggiunto non utilizzando nè gabbia ne distanziali.

si veda Corpi volventi
di rullini.

 
   

Astucci a rullini
Corpi volventi cilindrici dall'elevato rapporto diametro/lunghezza (DIN 5402, parte 3).
a pieno riempimento
Versione di un cuscinetto volvente con il maggior numero possibile di corpi volventi (sfere o rulli), raggiunto non utilizzando nè gabbia ne distanziali.

si veda Corpi volventi
di rullini

 

Grazie al numero massimo di rullini
Corpi volventi cilindrici dall'elevato rapporto diametro/lunghezza (DIN 5402, parte 3).
gli astucci a pieno riempimento
Versione di un cuscinetto volvente con il maggior numero possibile di corpi volventi (sfere o rulli), raggiunto non utilizzando nè gabbia ne distanziali.

si veda Corpi volventi
offrono la massima capacità di carico
Carico che deve essere sopportato, ad esempio, da un punto d'attrito. Può anche essere una sollecitazione dovuta a pressione o a calore.

si veda Superficie di contatto
con un ingombro minimo. L’utilizzo ad elevate velocità di rotazione è però limitato.

 
 

Poiché i rullini
Corpi volventi cilindrici dall'elevato rapporto diametro/lunghezza (DIN 5402, parte 3).
non hanno trattenimento meccanico, vengono assicurati per il trasporto e il montaggio con un grasso
si veda
Lubrificante
Oli grassi
Cartuccia di grasso
Intervallo di rilubrificazione
Acido grasso
speciale (DIN 51825–K1/2K–30). L’azione lubrificante
Sostanza gassosa, liquida, consistente, plastica o solida che riduce l'attrito fra due corpi.
di tale grasso
si veda
Lubrificante
Oli grassi
Cartuccia di grasso
Intervallo di rilubrificazione
Acido grasso
nel tempo non è però sufficiente. Per questo motivo consigliamo una rilubrificazione dopo il montaggio.

 
   

Astucci a rullini
Corpi volventi cilindrici dall'elevato rapporto diametro/lunghezza (DIN 5402, parte 3).
con fondello

 

Gli astucci a rullini
Corpi volventi cilindrici dall'elevato rapporto diametro/lunghezza (DIN 5402, parte 3).
con fondello sono chiusi su un lato. Essi sono quindi adatti come unità di supporto alle estremità degli alberi. Con questo viene data una protezione
Strati superficiali e rivestimenti di materiali metallici, contro i danni da corrosione.
da infortuni durante la rotazione dell’albero e i cuscinetti sono protetti da impurità ed umidità.

 
 

In base alla dimensione, il fondello è liscio o con rilievo (rinforzato). Grazie al fondello profilato sono possibili anche ridotte forze assiali di guida.

 
   

Tenuta

 

Gli astucci a rullini
Corpi volventi cilindrici dall'elevato rapporto diametro/lunghezza (DIN 5402, parte 3).
e gli astucci a rullini
Corpi volventi cilindrici dall'elevato rapporto diametro/lunghezza (DIN 5402, parte 3).
senza fondello sono disponibili in esecuzione senza tenuta
Elementi quali le tenute a strisciamento, le tenute a labirinto, gli anelli di tenuta radiali o le tenute a luce ridotta. Servono ad evitare l'intrusione di materie gassose, liquide o solide fra i componenti, sia da fermo, che in movimento.
secondo DIN 618-1/ISO 3 245 e con tenuta
Elementi quali le tenute a strisciamento, le tenute a labirinto, gli anelli di tenuta radiali o le tenute a luce ridotta. Servono ad evitare l'intrusione di materie gassose, liquide o solide fra i componenti, sia da fermo, che in movimento.
secondo DIN 618-2.

 
 

Le tenute
Elementi atti ad evitare l'intrusione di materie gassose, liquide o solide fra i componenti, sia da fermo, che in movimento.

Si veda anche:
Ralla di copertura
Ralla di tenuta
Durata d'esercizio
Attrito
a labbro in normali condizioni di esercizio proteggono dalle impurità, dagli spruzzi d’acqua e dalla perdita di lubrificante.

 
   

Lubrificazione

 

I cuscinetti schermati sono ingrassati con grasso al sapone complesso di litio secondo GA08.

 
   

Temperatura d’esercizio

 

I cuscinetti non schermati possono essere utilizzati con temperature fino a +140 °C.

 
   
achtung  

Gli astucci a rullini
Corpi volventi cilindrici dall'elevato rapporto diametro/lunghezza (DIN 5402, parte 3).
con e senza fondello schermati sono adatti per temperature da –30 °C a +100 °C, limitate dal materiale del lubrificante
Sostanza gassosa, liquida, consistente, plastica o solida che riduce l'attrito fra due corpi.
e della tenuta!

 
 

I cuscinetti con gabbia
Parte di un cuscinetto volvente che separa i corpi volventi gli uni dagli altri, li trattiene e in alcuni casi li guida.
in plastica sono adatti per temperature di esercizio da –20 °C a +120 °C!

 
   

Gabbie

 

Le gabbie, tranne poche eccezioni, sono in lamiera d’acciaio.

 
 

I cuscinetti con gabbia
Parte di un cuscinetto volvente che separa i corpi volventi gli uni dagli altri, li trattiene e in alcuni casi li guida.
in plastica hanno il suffisso TV.

 
   

Esecuzioni speciali

 

Come esecuzione speciale esistono su richiesta:

 
   
   

Cuscinetti speciali

 

Oltre alle esecuzioni a catalogo sono disponibili su richiesta anche cuscinetti speciali:

 
 
  • con un inviluppo rullini
    Corpi volventi cilindrici dall'elevato rapporto diametro/lunghezza (DIN 5402, parte 3).
    Fw
    da 2 mm a 100 mm
  • per particolari esigenze di rumorosità (cuscinetti con controllo speciale della rumorosità).
 
   

Bussole per crociera

 

Per crociere esistono su richiesta bussole per crociera della serie BU e BBU.

 
   

Suffissi

 

Per i suffissi delle esecuzioni fornibili vedere tabelle

 
   
Tabella1
Esecuzioni fornibili
 

Suffisso
Descrizione
Esecuzione
AS1
Foro di lubrificazione
Riduzione dell'attrito e dell'usura per mezzo di una sostanza lubrificante.

si veda anche:
Metodi di lubrificazione
Stato di lubrificazione
Lubrificazione costante
Tecnica di lubrificazione
Lubrificazione a vita
Lubrificazione idrodinamica
Intervallo di rilubrificazione
Sostituzione del lubrificante
Lubrificante
Pasta lubrificante
Olio lubrificante
Sostanza lubrificante
Grassi lubrificanti
Lubrificare
Pellicola lubrificante
Impianto di lubrificazione
da HK0609
Esecuzione speciale su richiesta
GA08
Cuscinetti non schermati, ingrassati per temperature d’esercizio da –30 °C fino a +140 °C
RS
Tenuta strisciante su un lato
Standard
TV
Gabbia in poliammide rinforzata con fibre di vetro 66
ZW
A due corone, con foro di lubrificazione
2RS
Tenuta strisciante su entrambi i lati

 
   
  
Schaeffler utilizza i cookie per garantirvi una navigazione ottimale. Continuando a navigare su questo sito Web accettate automaticamente l’utilizzo dei cookie.  Altre informazioni